Operativo il sisma bonus 2017

E’ uscito il decreto applicativo emanato dal Ministero Infrastrutture e trasporti n. 58 del 28/02/2017 che contiene le linee guida per attribuire le classi di Rischio, definite da A+ a G e gli interventi che consentono di passare da una classe di Rischio a quella superiore.

Il Bonus consiste in una detrazione fiscale da suddividere in 5 anni che si aggiunge all’ammortamento normale.

La detrazione è del:
50% se si resta nella classe di rischio
70% se si migliora di una classe di rischio
80% se si migliora di due classi di rischio


Per i capannoni prefabbricati se si legano le strutture con connessioni che impediscono la perdita di appoggio si ha diritto alla detrazione al 70 %.
Anche le spese tecniche per la valutazione del rischio sismico e/o la progettazione dei rinforzi usufruiscono delle detrazioni fiscali.

Per saperne di più clicca qui.