CPI da rifare quando si installa un impianto FOTOVOLTAICO

L'installazione di un impianto fotovoltaico (FV), in funzione delle caratteristiche elettriche/costruttive e/o delle relative modalità di posa in opera, può comportare un aggravio del preesistente livello di rischio di incendio ( vedi PROT. 1324 DEL 7 FEBBRAIO 2012) e quindi determinare la decadenza del CPI

Ai sensi dell’art. 3 comma 1 del DPR n. 151/2011 gli enti e i privati responsabili delle attività soggette di categorie B e C, devono richiedere al Comando provinciale VVF l’esame dei progetti di nuovi impianti o costruzioni nonché dei progetti di modifiche da apportare a quelli esistenti, che comportino  un aggravio delle preesistenti condizioni di sicurezza antincendio.
 
Verificate attentamente che con l’installazione venga aggiornato il CPI se necessario.